Le Cantine

Le Cantine

Il progetto della VINOTECA

Tutti i vini prodotti nelle Cantine si ispirano al principio della tipicità dei vitigni perché ne rappresentano il territorio, la storia e l’identità delle persone. I vini provenienti dai vari vigneti sono disponibili nel classico formato di bottiglia in vetro da 75 cl, nel Bag in Box da 3, 5, 10, 20 Litri, nei fusti in acciaio da 25 Litri e nel nuovo formato dei Keykegs da Lt. 20 per i vini frizzanti. Per quanto riguarda i vini sfusi che serviamo in mescita sono della stessa qualità di quelli imbottigliati nel vetro della stessa identificazione. Queste sono le caratteristiche che ci contraddistinguono in un mercato vasto, ed in un settore nel quale l’Italia è il leader mondiale.
Punto di forza il buon vino sfuso da bere tutti i giorni ad un prezzo ragionevole.
Le Cantine sono dislocate nelle seguenti regioni: Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Collio e Colli Orientali, Marche, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino, Veneto

Vigneti San Giovanni

Il mare della Costa dei Trabocchi e le colline sovrastanti fanno del quadro paesaggistico in cui si insediano le vigne in una cornice del tutto ottimale, per la perfetta esposizione dei poderosi vigneti e per gli influssi che il mare apporta alla qualità dei vini. Dalle peculiarità di questo territorio provengono le fragranze aromatiche dei corposi Rossi e le note delicate dei Bianchi. Queste sono le basi su cui sorge la Cantina e sulle quali anno per anno, ad ogni nuova vendemmia, i cantinieri, l’ agronomo e l’enologo fanno affidamento con l’obbiettivo di ottenere prodotti sempre migliori, ottimizzando le tecnologie di produzione e rispettando la tradizione.
La Cantina è costituita da un’estensione di superficie vitata di trecento ettari, dislocati nel territorio, in provincia di Chieti.

Vini Classici Bianchi:
Cococciola I.G.T. Terre di Chieti (scheda tecnica)
Pecorino I.G.T. Terre di Chieti (scheda tecnica)

Vini Classici Rossi:
Montepulciano d’Abruzzo I.G.T. Terre di Chieti (scheda tecnica)

Vino Classico da uve biologiche:
Pecorino I.G.T. (scheda tecnica)
Montepulciano d’Abruzzo I.G.T. (scheda tecnica)

Vigneti in Emilia Romagna

L’azienda dispone di 28 ettari di terreno, 12 sono destinati ai vigneti, nella restante parte si coltivano cereali, frutta e scalogno di Romagna I.G.P. L’amore per il vino ci ha portato a sviluppare l’attività vitivinicola, ricercando la genuinità e la qualità del prodotto.
Con la selezione manuale delle uve alla raccolta, si ottengono vini di prima qualità D.O.C. e I.G.T. tipici della Romagna. 
La nostra attenzione è rivolta alla salvaguardia di antiche varietà di vigneti autoctoni, uno di questi è il Centesimino che da origine al vino chiamato “Savignôn Rosso”.
Il culto dell’ospitalità, ci anima per far conoscere all’ospite il patrimonio storico, culturale, enogastronomico del nostro territorio.
A poche centinaia di metri la Torre medioevale di Oriolo dei Fichi domina il paesaggio circostante, traccia di un passato ricco di arte , storia e sapori da conservare in armonia con tradizione e ospitalità.

Vini Classici Bianchi:
Trebbiano e Malvasia I.G.T. (scheda tecnica)

Vini Classici Rossi:
Centesimino I.G.T. (scheda tecnica)
San Giovese I.G.T. (scheda tecnica)
Syrah I.G.T. (scheda tecnica)

Vigneti in Collio

Da sempre, il nostro intento è quello di offrire alla clientela di appassionati e affezionati wine lovers un punto d’incontro, offrendo loro la semplicità, il calore e l’ospitalità nella più classica delle tradizioni delle famiglie friulane.
Con cura e attenzione ci occupiamo direttamente dei nostri vigneti dove coltiviamo su 170 ettari, diverse varietà di uve sia autoctone, come il Refosco dal Peduncolo Rosso, il Pignolo, il Verduzzo e la Ribolla Gialla, sia internazionali come il Merlot, lo Chardonnay, il Pinot Grigio e il Cabernet.
Inoltre nel cuore del Collio, zona rinomata per la produzione di splendidi vini bianchi e sorprendenti vini rossi, coltiviamo con cura e dedizione pochi ettari di vigna. L’uva qui prodotta viene vinificata e imbottigliata nella nostra cantina.

Vini Classici Bianchi:
Pinot Grigio I.G.T. (scheda tecnica)
Ribolla I.G.T. (scheda tecnica)
Sauvignon I.G.T. (scheda tecnica)
Traminer I.G.T. (scheda tecnica)

Vini Classici Rossi:
Schioppettino I.G.T. (scheda tecnica)

Vigneti nei Colli Oridentali del Friuli

I 30 ettari di a vigneto, si trovano tutti nella bassa pianura friulana, con suolo e microclima ideali per produrre vini bianchi e rossi dai grandi profumi e dalla grande eleganza e struttura.
La ristrutturazione dei vigneti, l’inserimento di nuovi impianti ad alta densità ceppi/ettaro con sistema di allevamento a guyot e l’utilizzo di attrezzature notevolmente moderne, hanno consentito all’azienda di affacciarsi ed imporsi nel mercato con vini di grande qualità riducendo la quantità di uva per vite con lo scopo di migliorare ulteriormente la qualità del vino.
La concimazione viene effettuata con apporto di sostanze organiche.
I trattamenti antiparassitari sono ridotti al minimo, avendo cura di una buona tecnica colturale.

Vini Classici Bianchi:
Chardonnay I.G.T. (scheda tecnica)
Muller Thurgau I.G.T. (scheda tecnica)
Pinot Bianco I.G.T. (scheda tecnica)
Tajut I.G.T. (scheda tecnica)

Vini Classici Rossi:
Cabernet Franc I.G.T. (scheda tecnica)
Malbec I.G.T. (scheda tecnica)
Merlot I.G.T. (scheda tecnica)
Refosco I.G.T. (scheda tecnica)
Schioppettino I.G.T. (scheda tecnica)

Vigneti nelle Marche

La superficie coltivata a vigneto è di nove ettari. Un primo vigneto di quattro ettari esposto a Sud è costituito da uve rosse Lacrima di Morro d’Alba Doc da cui nascono il Lacrima di Morro d’Alba Doc, il Lacrima di Morro d’Alba Doc “Vigna delle Cantarelle” ed il Marche Rosato; Un vigneto adiacente di un ettaro di superficie è invece coltivato a Merlot, Cabernet e Petit Verdot da cui si ottiene il Marche Rosso Igt.
Un nuovo impianto di circa quattro ettari, esposto a Nord, è stato realizzato nel 2009 dedicato a Lacrima di Morro d’Alba, Verdicchio e Incrocio Bruni.
In questo nuovo vigneto si è pensato di riproporre, oltre ai più conosciuti vitigni tipici del territorio, un vecchio vitigno: l’Incrocio Bruni. Un’uva tipica della provincia di Ancona, sulla quale era venuto meno l’interesse e che, forse per la scarsa produttività a livello quantitativo, si avviava a scomparire completamente. Questo vitigno costituisce un patrimonio da preservare ed è per noi un vitigno degno di grande considerazione perché rappresenta un prodotto di elevatissima qualità, tipico del nostro territorio.

Vini Classici Bianchi:
Verdicchio I.G.T. (scheda tecnica)

Vini Classici Rossi:
Lacrima di Morro I.G.T. (scheda tecnica)

Vigneti in Sardegna

Si tratta di 20 ettari di vigneti siti a Monserrato, la “culla del vino”, la Città che ha avuto il primato nell’isola per la sua vocazione vitivinicola già dall’Ottocento, con la più alta destinazione del territorio comunale a questa attività. Presente nella rassegna dei vini commercializzati e prodotti, come il classico Nuragus, per tacere di altri vini.

Vini Classici Bianchi:
Moscato di Sardegna I.G.T. (scheda tecnica)
Nuragus I.G.T. (scheda tecnica)
Vermentino di Sardegna I.G.T. (scheda tecnica)
Vernaccia I.G.T. (scheda tecnica)

Vini Classici Rossi:
Cannonau, Shiraz e S. Giovese I.G.T. (scheda tecnica)
Monica e Cannonau I.G.T. (scheda tecnica)
Monica e Ciliegiolo I.G.T. (scheda tecnica)

Vigneti in Sicilia

I vigneti ricoprono una superficie complessiva di 1340 ettari per una produzione media annua di 115 mila quintali di uve e sono ubicati nell’agro di Alcamo e Monreale. Sono coltivati prevalentemente con varietà tradizionali dei luoghi, prime fra tutte il Catarratto, ma non mancano vitigni internazionali.

Vini Classici Bianchi:
Catarratto I.G.T. (scheda tecnica)
Grillo I.G.T. (scheda tecnica)

Vini Classici Rossi:
Shiraz I.G.T. (scheda tecnica)
Nero d’Avola I.G.T. (scheda tecnica)

Vigneti in Toscana

Procedendo verso la bassa Toscana, affollata da piccole città, dai borghi e dai castelli ci si imbatte nei silenzi e nei profumi della Maremma. Oltre la linea costiera l’aria si affina e la rossa crosta dei piccoli colli si riveste delle verdi colture.
È proprio qui che la sapiente mano dell’uomo si fa visibile con le sue opere, con il solo fine di esaltare i sapori di questa terra. In questi enfatizzanti luoghi, coltivati sin dal tempo dei vignaioli etruschi, si trovano i 40 ettari di superficie vitata. Un connubio terreno/clima/vitigno che indiscutibilmente determina la qualità dei prodotti.

Vini Classici Bianchi:
Rosso Maremma I.G.T. (scheda tecnica)

Vini Classici Rossi:
Vermentino I.G.T. (scheda tecnica)

Procedendo verso la bassa Toscana, affollata da piccole città, dai borghi e dai castelli ci si imbatte nei silenzi e nei profumi della Maremma. Oltre la linea costiera l’aria si affina e la rossa crosta dei piccoli colli si riveste delle verdi colture.
È proprio qui che la sapiente mano dell’uomo si fa visibile con le sue opere, con il solo fine di esaltare i sapori di questa terra. In questi enfatizzanti luoghi, coltivati sin dal tempo dei vignaioli etruschi, si trovano i 40 ettari di superficie vitata. Un connubio terreno/clima/vitigno che indiscutibilmente determina la qualità dei prodotti.

Vini Classici Bianchi:
Rosso Maremma I.G.T. (scheda tecnica)

Vini Classici Rossi:
Vermentino I.G.T. (scheda tecnica)

Vigneti in Veneto

Nel processo di lavorazione del vino utilizziamo tecniche e strumenti all’avanguardia. Per la produzione dei vini frizzanti utilizziamo il “metodo Charmat”, fermentazione naturale in autoclave. Siamo pertanto in grado di offrire dei prodotti sani e genuini, nel rispetto della disciplina alimentare. La linea di imbottigliamento è completamente automatizzata e composta di numerosi macchinari che ci permettono di offrire un ventaglio di referenze molto ampio.

Vini alla Spina Frizzante in Fusto e in Bottiglia:
Prosecco (scheda tecnica)
Glera Marca Trevigiana I.G.P./I.G.T. (scheda tecnica)
Lambrusco dell’Emilia IGP/IGT Amabile Vivace (scheda tecnica)
Rabosè Frizzante Rosato (scheda tecnica)
Verduzzo Veneto I.G.P./I.G.T. (scheda tecnica)